Accesso agli atti e ai documenti amministrativi: questa la richiesta inviata il 16 maggio al Dr. Francesco Locati, Direttore Generale della ATSS Bergamo Est, di cui è parte con funzione Primaria l’Ospedale Bolognini di Seriate.

Sottoscritta dai Consiglieri Comunali di Seriate: Stefania Pellicano, Paolo Finazzi, Anna Piras del Partito Democratico e, Damiano Amaglio, Valentina Capelli della Lista Civica Albatro , chiede di poter ottenere informazioni sulla composizione dell’ equipe di assistenza del Pronto Soccorso Pediatrico e nei particolari: il foglio dei turni del personale medico e paramedico dal mese di Settembre 2016 alla data odierna, il numero delle presenze e quale sia stata la copertura ad opera dei medici specialisti pediatri nelle 24 ore, quale sia stato il flusso degli accessi di utenti e il bacino territoriale di provenienza.

Un numero di dati indispensabili per un’attenta e chiara analisi di un servizio ritenuto primario e qualificante: “Un diritto” per una struttura come il Bolognini, Nuova e Centrale nelle sue funzioni.

Hanno origini lontane le diverse e articolate motivazioni che hanno spinto i due gruppi consigliari alla richiesta di chiarimenti: da quella chiusura…temporanea???…del reparto, “venduta” come sopportabile a Seriate perché compensata da un pronto soccorso che a giudicare dalle lamentele provenienti dal territorio, non soddisfa le attese in fatto di qualità del servizio adeguato.

” E’ il momento e nostro dovere approfondire la questione. Troppe le chiacchiere da tutti i sindaci che si sono succeduti, troppi 7 anni e 5 milioni. Ma non basta, è doveroso ricordare come nella seduta di consiglio comunale del Febbraio 2010 l’allora Sindaco Saita usò parole rassicuranti puntualmente disattese:” La pediatria tornerà a Seriate in una struttura con stanzette molto eleganti…con il lettino per il genitore o la mamma che lo accompagna…un reparto molto bello…chiuderemo in bellezza. Questo mi è stato garantito dal Direttore Generale Dr. Amedeo”.

“Appunto…siamo tutti in attesa”!

“Emerge purtroppo l’amarezza per non aver mai trovato sostegno nell’Amministrazione di Seriate, allora e oggi, mai un segnale, mai un piccolo tentativo a difesa del servizio, diversamente da quanto accaduto di recente in altre realtà locali della provincia di Bergamo dove la difesa di alcuni servizi ritenuti indispensabili nei Distretti di San Giovanni Bianco e Piario sono stati ampiamente sostenuti da tutte le forze politiche.”

Occasione persa? …  Rimane in ogni caso sempre aperto il quesito fondamentale che non ha ottenuto risposta: “Come mai il Reparto di Pediatria di Seriate…Nuovo… è stato trasferito ad Alzano e non viceversa?”

Molti i quesiti posti e chiari, in attesa di altrettante risposte…chiare!

Pronto Soccorso Pediatrico Ospedale Bolognini Seriate…un po’ di chiarezza

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *